News - Chateaux! Altri modi di vivere i Castelli

Chateaux! Altri modi di vivere i Castelli
Da boschi incantati a cene sontuose: le fortezze dei principi fanno spazio a fantasia, bambini, tradizioni gastronomiche e relax. Tra antiche mura immerse in mondi lontani, le atmosfere remote dei castelli avvolgono come un abbraccio le visite.

Tra antiche mura immerse in mondi lontani, le atmosfere remote dei castelli avvolgono come un abbraccio accogliente le visite di chi è pronto a tuffarsi in un mondo che non c’è più. Tra percorsi fatati, cucine segrete e racconti fiabeschi, il castello contemporaneo offre a grandi e piccoli un lembo di favola da rivivere in ogni momento.

Rose rosse e cene sontuose

Tra passato e presente, incastonato tra le dolci valli umbre di Gubbio (PG) sorge l’Hotel Castello di Petroia un antico maniero che da mille anni fa da scudo al piccolo comune perugino e al suo territorio.  Per secoli dimora di feudatari, conti e duchi, oggi è divenuto uno spazio incantato capace di regalare momenti magici scollegati dal presente. All’interno delle mura che diedero i natali a Federico di Montefeltro, immagini regali prendono forma: tutto, dai magnifici allestimenti ai lussuosi tendaggi, riporta alla mente un’ambientazione vista soltanto nei libri di storia medievale. Le dodici stanze, tutte diverse l’una  dall’altra, e i soffitti decorati saranno strumenti autentici in grado di proiettare lo sguardo in un’altra dimensione. Le offerte proposte dalla struttura sono pensate per accontentare le esigenze più impegnative. I servizi esclusivi in camera sono studiati per realizzare i desideri più romantici: le Bollicine di benvenuto per la giusta accoglienza in un’atmosfera unica; una regale Cena intima in camera e la prima colazione da re Il risveglio dei viziati sarà il debutto ideale per iniziare bene la giornata. Dopo un pomeriggio nel borgo fortificato immerso in paesaggi nitidi e luminosi, l’Aperitivo in camera sarà in grado di restituire l’intimità giusta. E se un aperitivo non basta, su prenotazione il Massaggio in camera, con trattamento ayurvedico, rimetterà in sesto ogni centimetro del corpo e della mente. Per chi ama coniugare gola e relax, i Servizi esclusivi in sala da bagno saranno un vero elisir di benessere. Per  chi volesse concedersi un’accoglienza da Signori, cene riservate e momenti indimenticabili nei saloni, i Servizi esclusivi nelle sale da Castello saranno la soluzione ideale.

Per informazioni: Castello di Petroia

Loc. Petroia -  Gubbio (PG)
Tel. 075 920287
info@petroia.it 
www.petroia.it  

Il Parco delle Fiabe

Il verde poggio roccioso che domina le colline e che accoglie il Castello di Gropparello in provincia di Piacenza, è simbolo, soprattutto per molti bambini, di favola, mistero e incanto. Posta su un picco di rocce ofiolitiche, la fortezza fa derivare il suo nome dal termine celtico “grop” che indica un ostacolo naturale. Da lì, tra le mura inespugnabili di un maniero che ricorda le gesta di cavalieri e principi, si allargano quattordici ettari di prati e boschi, che come un abbraccio cingono il castello. Questa commistione di storia, natura e magia ha dato via all’idea del Parco delle Fiabe, il primo parco emotivo d’Italia. Tra fate, folletti, elfi e cavalieri, ai più piccoli sarà aperto lo scrigno incantato di un mondo a metà tra i libri di storia e i cartoni animati. Il Parco, pensato per favorire l’apprendimento associandolo al divertimento, riesce a creare una commistione di cultura e leggenda, lasciando alla fantasia di ogni bambino la libertà di muoversi in epoche lontane. Lo scenario naturale, costituito da rocce millenarie e alberi secolari, catturerà come in un incantesimo l’attenzione di adulti e bambini. Spalancate le porte della fantasia, il Parco condurrà nell’avventura: attraverso la rievocazione di avventurosi combattimenti, percorrendo gli spazi verdi tra gli alberi secolari, sembrerà di essere catapultati alla corte di Re Artù. Indossate cappa e spada, il Cavaliere Bianco riprodurrà realisticamente le scorrerie tipiche dell’antichità. Il biglietto, a partire da 15 euro per i bambini e 18,50 euro per gli adulti, comprende la visita al castello, le avventure immersi nel Parco delle fiabe e la merenda.

Per informazioni: Castello di Gropparello

Via Roma 84, 20025 – Gropparello (PC)
Tel. 0523 855814
e-mail: info@castellodigropparello.it
sito web: www.castellodigropparello.it
www.castellodigropparelloeventi.it

Cucina da sogno

Delineato da un’incantevole distesa di rose, il Relais Antica Corte Pallavicina a Polesine Parmense (PR), è una fortezza che ha saputo difendere, nei secoli, sia famose casate nobiliari che antichi costumi culinari della tradizione gastronomica emiliana. Proprio all’ombra delle mura dell’antica corte, lo chef Massimo Spigaroli, una stella Michelin, ha imparato ad amare e curare le materie prime dell’orto per poi tradurle in piatti unici e ricercati. Il segreto? Pochi ingredienti utilizzati uniti ai profumi delle verdure e alla decisione del Culatello e del Parmigiano, stagionati nelle antiche cantine da più di settecento anni. Il profondo rispetto della famiglia Spigaroli verso la storia, unito a una continua ricerca di eccellenza in fatto di cibo, hanno portato alla realizzazione di numerosi corsi di cucina tenuti all’interno del relais. “La Pasta”, a partire da 120 euro a persona  per una durata di tre ore (con degustazione dei piatti cucinati), è l’opportunità migliore per carpire i segreti degli chef per quanto riguarda la produzione di anolini, tortelli, ravioli, tagliolini, tagliatelle, stringoni e pasta rasa. Il mondo delle confetture e delle passate sarà svelato nelle lezioni che avranno per tema “Le Conserve” che, a partire da 120 euro a persona per tre ore (con consegna del vaso di ciascun prodotto preparato), racconteranno un viaggio fra marmellate di frutta fresca, conserve di pomodoro, giardiniera e frutta conservata. Per  chi volesse immergersi in un viaggio alla scoperta di un mondo salutare, “I segreti dell’orto” si rivelerebbe più che adatto: nei quattro appuntamenti, a partire da 50 euro a lezione per tre ore, saranno confidati i trucchi per una coltivazione sana, dalla preparazione del terreno alla semina, fino alla raccolta. Per chi volesse fare la conoscenza del sovrano indiscusso delle tavole Parma e della sua provincia, “Il Maiale”, sarà avviata una lezione pratica che, a partire da 120 euro per tre ore, porterà a far visita alla produzione artigianale di culatelli, salami, preti, coppe, spalle e molti altri salumi lavorati secondo tradizione. Inoltre, a patire da 150 euro per trenta minuti, le sapienti mani di Massimo Spigaroli e di un suo fidato collaboratore forniranno una dimostrazione pratica di tutti i segreti della tradizione per “La Legatura” di un buon culatello, prima della stagionatura nelle cantine umide della Corte. Infine, a partire da 120 euro per tre ore, i cuochi faranno esplorare il mondo de “Le Carni”, svelando i segreti della preparazione di maiali, buoi, oche, piccioni, anatre, conigli e polli, tutti allevati all’interno dell’azienda, secondo le antiche ricette delle cuoche che abitavano quelle cucine.

Per informazioni: Relais Antica Corte Pallavicina

Strada del Palazzo Due Torri 3
43010 Polesine Parmense (PR)
Tel. 0524 936539
relais@acpallavicina.com
www.acpallavicina.com/relais

Scegli Regioni

Approfondimenti